FAQ

FAQ

  • Cosa significa “100% rilevate GPS”?

Significa che siamo andati personalmente sul posto a camminare sui sentieri e a percorrere in auto le strade con strumenti GPS al fine di ottenere una rappresentazione degli stessi aderente alla realtà.

  • Ogni quanto tempo vengono aggiornate le carte 4LAND?

Le carte 4LAND vengono aggiornate di continuo. Contrariamente alle altre carte in commercio che vengono aggiornate dopo diversi anni, noi di 4LAND ci impegniamo a lavorare tutti i giorni sui dati delle nostre mappe, collaborando in stretto rapporto con il Soccorso Alpino e alcune guide locali per garantire ogni anno carte aggiornate.

  • L’app Avenza Maps è gratuita?

Sì. Tuttavia esiste una versione a pagamento dedicata ai professionisti. Per maggiori informazioni visita: https://www.avenzamaps.com/maps/version-comparison.html

  • Serve una connessione dati per utilizzare le mappe sul telefono?

No. Solo per effettuare il download della mappa nel telefono devi essere collegato a internet, poi la mappa rimane salvata nel dispositivo in modalità offline.

  • Come scarico la versione più recente di una mappa in Avenza Maps?

Prima di acquistare una mappa nello store dell’app Avenza Maps è necessaria la creazione di un account Avenza. Periodicamente aggiorniamo le nostre mappe nello store, quindi è sufficiente accedere al proprio account personale e verificare di persona la data di ultimo caricamento della mappa che si intende scaricare tra quelle precedentemente acquistate. Clicca qui per le istruzioni dettagliate.

  • Posso visualizzare le mappe 4LAND su pc?

Sì, solo su Windows tramite l’app Avenza Maps disponibile nel Microsoft Store. Attualmente è possibile visualizzare solo le mappe gratuite.

  • Esiste la versione digitale di ogni carta stampata?

Sì. C’è sempre corrispondenza tra prodotto cartaceo e mappa digitale. La differenza è che la carta è stampata fronte-retro mentre nella versione digitale i due lati sono venduti singolarmente.

  • Cos’è il Polyart?

Il Polyart è un tipo di carta sintetica creata per la stampa commerciale che prevede un’elevata qualità oltre che una buona durata. Polyart è una film in polietilene ad alta densità a cui viene applicata una vera e propria patinatura. La carta sintetica Polyart può essere utilizzata nelle condizioni più ardue. Resistente a strappi, manipolazioni continue, acqua, olio e molte sostanze chimiche.

  • Cos’è il LiDAR?

Il LiDAR è una tecnica di telerilevamento aereo che viene utilizzata per ottenere un modello tridimensionale del terreno estremamente preciso basandosi sulle quote di altitudine rilevate in ciascun metro quadrato di superficie. Per le nostre carte utilizziamo questo tipo di rappresentazione del terreno dopo aver eseguito numerosi processi e rielaborazioni, spesso a mano a computer, per una resa plastica della morfologia e dell’altitudine nelle aree montuose. Per questo le nostre mappe sembrano quasi in rilievo!

  • Perché i punti quotati 4LAND sono migliori rispetto ad altre cartografie?

Non avrebbe molto senso impegnarsi a rilevare i sentieri con gps con accuratezza di 1-2 metri se poi utilizzassimo nelle nostre carte i punti quotati derivanti da vecchie carte tecniche. Noi li ricalcoliamo ex novo da dati LiDAR, con una precisione di circa mezzo metro. Si tratta di un metodo estremamente innovativo in cartografia, e non mancano infatti le conseguenze paradossali dal confronto con le vecchie quote terreno delle carte tecniche. Ne è un esempio Cima Brenta (3151 m s.l.m.) nel gruppo omonimo che il rilievo LiDAR ci svela essere più alta di Cima Tosa (3136 m s.l.m.) per anni erroneamente indicata come vetta più alta delle Dolomiti di Brenta!

  • Come vengono indicati i percorsi di Mountain Bike nella carte 4LAND?

Confrontandoci con diversi appassionati e guide locali di mountain bike abbiamo ideato una modalità innovativa di rappresentare i tratti percorribili in due ruote. Ogni segmento di strada o sentiero interessato viene evidenziato con un colore che ne specifica la difficoltà, così da creare una rete dalla quale il biker potrà estrarre l’itinerario preferito.